Applicazioni web e IoT

Un’applicazione web (o web app) è un software che non viene installato sul computer ma è disponibile su un server in rete ed è fruibile tramite browser. Generalmente un’applicazione web consiste di una sezione privata accessibile solo tramite credenziali – detta backend – da cui eseguire tutte le operazioni di gestione dei contenuti dei dati (ad esempio, un CRM o un gestionale); può inoltre prevedere una sezione pubblica – detta frontend – che fornisce un accesso limitato ai dati, alla pari di un tradizionale sito internet.

L’architettura client-server, inoltre, consente di implementare facilmente la tecnologia IoT, ovvero l’Internet delle Cose: con l’aiuto di tecnologie come il Raspberry PI – una piattaforma hardware opensource estremamente diffusa ed economica – gli oggetti di tutti i giorni “acquistano intelligenza” e imparano a comunicare sfruttando una normale connessione internet; sarà possibile quindi usare una web app per comandare in tempo reale un apparato industriale e ricevere dati sul suo stato di funzionamento, piuttosto che per programmare il palinsesto di un monitor remoto o per verificare se il portone di casa è stato chiuso oppure no. Gli ambiti di utilizzo sono davvero infiniti.

In ambito server ci affidiamo a: PHP/CodeIgniter/Laravel, Python/Django, HTML, CSS, Javascript/JQuery, Bootstrap, utilizzando inoltre tecnologie come WebSocket e MQTT.
In ambito client sviluppiamo su Raspberry PI, utilizzando Python e Kivy.